X

About the Project

OR NOT 8 – Silvia Serenari

Esoterismo, alchimia, magia e simboli. Non a caso il numero 8 di Or not è dedicato ad un’ artista come Silvia Serenari che fa dell’atemporalità  delle proprie visioni la caratteristica preponderante del proprio lavoro; infatti otto è anche simbolo dell’infinito, l’otto celeste, che nel Caos assoluto diviene “principio unificatore e ordinatore di tutti i gradi” della suddivisione del cosmo (cit. Pagliero). A curare il numero è stato Alessandro Trabucco che già  da alcuni anni segue la Serenari, anche per l’attenzione che l’artista dedica all’elemento luce, nella sua valenza simbolica e spirituale.
Un numero per chi è affascinato da tutto ciò che è mistero, per chi desidera avvicinarsi al mondo della simbologia esoterica per mezzo dell’arte contemporanea e per tramite di un’artista che ha fatto della ricerca e dello studio la base ed il punto di partenza del proprio lavoro.
E per meglio comprendere le atmosfere di Silvia Serenari, abbiamo scelto di chiedere a Laura Pugno, scrittrice e poetessa (Sirene,2007, Einaudi) di scrivere un racconto, che l’autrice ha intitolato in maniera emblematica.
Nel numero anche un’intervista all’artista a cura di Gianluca Mercadante.

P.s. Ogni rivista è unica per materiali, impaginazione, caratteri scelti insieme all’artista. In questo numero di 80 pagine la grafica è stata curata come di consuetudine dall’artista insieme a Chiara Guaita di room225 che da anni collabora con  arsprima. Un numero fatto di equilibri, geometrie e formule magiche.

Categories :

Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. dettaglio

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostate per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto", allora si acconsente a questo.

Chiudi