X

About the Project

PRESENTAZIONE OR NOT 9 – ANNALISA PIROVANO

Teatro Litta a Milano
16 dicembre 2014

Finalmente è uscito l’ultimo numero della nostra collana monografica dedicata a promettenti e interessanti esponenti dell’arte contemporanea italiana.
Il numero 9 di Or not rivista monografica di anomalie contemporanee, interamente dedicato alla pittrice Annalisa Pirovano, è stato presentato lo scorso 16 dicembre durante una esclusiva serata organizzata da arsprima-edizioni  tenutasi presso il Boccascenacafè del Teatro Litta di Milano.
Una suggestiva location, con un tocco retrò che ben si addiceva alla poetica della nostra Annalisa.
Il main curator della rivista è stato per la prima volta straniero. Si tratta di Urszula Maria Lewicka, una critica di origine polacca con base stabile in Olanda ad Amsterdam; ad affiancarla un’altra critica, questa volta tedesca, Lauren Sasha Gora che ha tracciato una linea di percorso all’interno delle ultime correnti della pittura figurativa internazionale, spiegando perché essa possa essere di grande interesse.
Ma nel numero 9 di Or not non si parla solo di Annalisa e della cosiddetta pittura figurativa, ma anche di filosofia, con un intervento di Silvia Soannini e di cinema con un interessante analisi di Silvia Bottani, che ci spiega quanto per Annalisa Pirovano siano stati importanti alcuni importanti registi che hanno rappresentato la storia della cinematografia internazionale. Non poteva poi mancare un intervento del nostro acuto Gianluca Mercadante, che ha intervistato per noi la protagonista del numero.
La serata è stata molto partecipata dal numeroso pubblico presente e che dire abbiamo brindato all’anno che verrà , sempre con arsprima al fianco dell’Arte.

 

Photo credits di Kristina E. Bychkova

Categories :

Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. dettaglio

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostate per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto", allora si acconsente a questo.

Chiudi