Una rivista nasce per divulgare notizie o idee, ma anche per comunicare un’identità .

arsprima, associazione per la promozione delle arti contemporanee promuove giovani artisti professionisti, e soprattutto li chiama a dimostrarsi protagonisti. Il desiderio di dare spazio e voce ai giovani ed alle loro promettenti qualità , di evidenziarne l’impegno, la creatività , la ricerca, è stato da subito il motore propulsore dell’associazione.

Da qui la nascita della rivista monografica. Il carattere monografico di Or not si manifesta non solo nel dedicare ciascuna uscita ad un singolo artista, ma anche nel coinvolgere l’artista stesso nella progettazione del numero, consentendogli di studiarne ed idearne insieme l’immagine grafica, la struttura, tanto da trasformare ciascun uscita in un vero e proprio “libro d’artista”. A ciascun testo monografico, vengono abbinati degli articoli tra i più svariati argomenti e materie e con l’intervento di contributors specialisti di differenti ed alternative discipline.

Di tal maniera, si pone enfasi su un’altra particolare caratteristica dell’anima di arsprima: il costante desiderio di interdisciplinarietà . Perché l’arte vive e si nutre da sempre di tanti ingredienti: prende spunto tanto dal mondo esterno, quanto dall’interiorità  dell’individuo, e così le fonti inspiratrici possono provenire dalla società , dalla letteratura, dal teatro, dal cinema, dalla musica..dalla quotidianità , dal passato e dal futuro, dal reale ma anche dal sogno.

Gli artisti oggetto delle monografi e sono tutti del “vivaio” di arsprima: artisti caratterizzati dalla comune volontà  di coniugare la tradizione e la storia con la contemporaneità  e che in questo non trascurano lo studio e la ricerca; ma anche e soprattutto artisti che si inspirano ai paradigmi di bellezza e di armonia.