X
  • Piazza d’uomo
  • Piazza d’uomo
  • Piazza d’uomo

About the Project

PIAZZA D’UOMO

personale di Marta Sesana
testi di Cristina Gilda Artese e Sivia Bottani
Nur Gallery di arsprima Corso Italia, 9 – Milano

Inaugurazione giovedì 15 dicembre 2011
Fine mostra 10 febbraio 2012

Una diversa umanità  invade le sale della Nur Gallery, in occasione del nuovo progetto di Marta Sesana: un’umanità  in Technicolor, meravigliata e brulicante, che si dilata negli spazi e nella campiture delle tele, chiamata a raccolta da un misterioso appuntamento. Il progetto presenta lavori su tela di grandi dimensioni e carte, capitolo nuovo della ricerca dell’artista. Come in un film di animazione in stop motion, come popolo di un universo quantico appena a un passo dal nostro o abitanti di un romanzo di Maurice Sendak, i monstra di Sesana sono creature altre da noi eppure a noi somiglianti; passate attraverso la lente deformante di un racconto grottesco, evidenziano le idiosincrasie e le fragilità  umane, protagoniste di una fabula che si svolge in totale autonomia dalle leggi del mondo ordinario e che le vede in costante attesa di un accadimento che dia senso alle loro presenze. La riflessione da cui di origina il progetto nasce dall’osservazione di una situazione collettiva caratterizzata dalla presenza della folla, un insieme di soggetti che si esprime come un unico corpo collettivo; al centro dello sguardo dell’artista, il singolo individuo che si relaziona con la moltitudine. Cosa accada a questi personaggi che si confrontano con un consorzio umano estraneo, come venga occupato lo spazio urbano dai corpi e dai pensieri dei singoli a contatto con l’imponenza di uno stuolo di genti sembra l’interrogativo che Sesana raccoglie e a cui prova a rispondere attraverso la pittura. Le figure che popolano questo teatro sono un bestiario umano dove ognuna di esse è chiamata a incarnare un “tipo” e ci rimanda a una struttura narratologica coerente ma anarchica: come i tarocchi, come le favole, l’umanità  di Sesana nasce dall’archetipo e lo trascende. Ciò che rimane costante è il primato della pittura, che l’artista utilizza come strumento principe per riconfigurare il reale, una pittura simile a un vecchio, nodoso albero che affonda le radici nella tradizione della figurazione e si protende verso un territorio che si definisce passo passo, attraverso un lento, morbido movimento di gemmazione. Da quelle fronde nascono le creature di Sesana. Stupefatte, prodigiose, in ascolto.

___________________________

Marta Sesana è nata a Merate (Lecco) nel 1981. Vive e lavora a Milano.

 

Scarica il catalogo di “Piazza d’uomo”

Categories :

 nike air max junior